Cookie 
Questo sito utilizza cookie analitici di terze parti per analizzare la Tua navigazione del sito, cookie di profilazione di terze parti per tracciare la Tua navigazione ed inviarti pubblicità in linea con le Tue preferenze e cookie sociali di terze parti per permetterti di interagire con i social network.  Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o a alcuni cookie Clikka qui
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Sei qui: ServiziIl Magazzino

Il Magazzino

Alfredo e Cristian sono rispettivamente il responsabile degli acquisti ed il responsabile del magazzino della Zago srl. Con loro parliamo delle caratteristiche e peculiarità di questo importante settore aziendale.

Com'è strutturato il magazzino e com'è organizzato? 
Progettando la nuova sede, Alfredo Zago ha dovuto considerare quali erano e sarebbero state le esigenze di un settore che tenesse conto dell'evoluzione del mondo dell'automotive. Infatti il magazzino si sviluppa su uno spazio di 2.500 metri quadri ed è organizzato su due piani; il materiale è disposto in modo che siano tenute in considerazione le esigenze legate all'alta, media e bassa movimentazione delle merci.

Quali sono le famiglie di prodotto rappresentate?
Il magazzino conta oltre 60.000 codici di prodotto, ognuno di essi corredato dal marchio Zago e dal codice a barre che permette la facile lettura delle caratteristiche del prodotto stesso: fornitore, prezzo, anzianità. Le famiglie di prodotto, in ordine di importanza, sono le seguenti: meccanico, elettrico ed elettronico, termico, climatizzazione, carrozzeria, veicoli industriali, attrezzature leggere e pesanti, chimico con marchio Zago, olii, tuning, gomme e relativi accessori, ricambi moto, diagnostica e accessori in genere.

Lavorate esclusivamente con prodotti aftermarket?
Certamente l'aftermarket rappresenta il core business della nostra attività ma possiamo fornire qualsiasi ricambio originale, siamo stati tra i primi ad applicare su ogni pezzo fornito il "bollino Zago" che attesta che su quel prodotto viene concessa una garanzia aggiuntiva di un anno rispetto a quella di dodici mesi prevista dalla legge; vantaggio, rispetto alla concorrenza, molto apprezzato dalla nostra clientela.

Come avviene il contatto dell'autoriparatore con il magazzino?
Oltre al contatto tradizionale (telefono, banco di vendita) il nostro cliente può contare su una formula, molto innovativa, che Alfredo si è inventato qualche anno fa: l'ordine a mezzo fax con "corsia preferenziale". L'officina compila un apposito stampato, ce lo invia e, per avere il materiale, ha due possibilità: la consegna con i tre giri giornalieri o al banco. In quest’ultimo caso, al suo arrivo, ha la priorità di ritiro sugli altri clienti in attesa, il materiale già pronto e trova la bolla già compilata. Con l'ordine a mezzo fax ogni errore da parte dell'officina e dell'addetto del banco, è assolutamente evitato.
Da alcuni anni utilizziamo Skype per dare la possibilità al nostro cliente di vedere tramite una web cam, il ricambio e di avere, dal nostro addetto, tutte le informazioni utili per l'acquisto ed il montaggio.

Ci sono novità per il futuro?
Da Zago il futuro e' gia' presente: Gia' da qualche anno utilizziamo l' E-commerce per cui il nostro cliente puo' "vedere" il nostro magazzino, controllare la disponibilità dei pezzi cui è interessato, conoscere i prezzi, le eventuali promozioni, ordinare, ricevere velocemente la merce; un servizio che fidelizzà ulteriormente il cliente e gli permette di lavorare con maggior precisione e risparmiando tempo e denaro.

Go to top